Languages

Mappa poi itineario

Lungo l'itinerario trovi

    You are here

    Vino D.O.C. dei Colli padovani

    Nel padovano sono presenti 4 zone vinicole i cui prodotti sono riconosciuti D.O.C., tutte poste a sud della città, tra le colline e la zona pianeggiante ai loro piedi.
    Un buon bicchiere in una delle molte enoteche e osterie della città, sorseggiato in gradevole conversazione o in compagnia di un buon libro, renderanno ancora più piacevole il soggiorno padovano, vivendo la città come i suoi abitanti abitualmente fanno.

    Il Consorzio Vini D.O.C. Colli Euganei certifica la qualità dei 13 vini a denominazione di origine controllata: Bianco Colli Euganei,Cabernet franc, Cabernet Sauvignon, Chardonnay, Fior d'Arancio, Merlot, Moscato, Novello, Pinello, Pinot Bianco, Rosso Colli Euganei, Serprino e Tocai Italico.

    La Cantina Sociale dell'Adige Fratta di Merlara raccoglie i produttori del Merlara D.O.C. le cui vigne si trovano nella zona a cavallo tra le province di Padova e Verona, intorno a Montagnana. Sono riconosciuti a Denominazione d'Origine Controllata:  Merlara Malvasia, Merlara Bianco, Merlara Bianco Frizzante, Merlara Tocai, Merlara Novello, Merlara Rosso, Merlara Cabernet, Merlara Merlot, Merlara Marzemino, Barbarigo-Merlara Cabernet Sauvignon.

    I vini D.O.C. delle Corti Benedettine sono invece prodotti nel territorio della Bassa Padovana incuneato tra Venezia e il Polesine, seguendo l'antichissima tradizione della viticoltura mantenuta nella zona grazie all'attività agricola dei monaci del convento di Correzzola. Oggi offrono ai nostri palati Bianco, Pinot bianco, Pinot grigio, Chardonnay (anche nella versione spumante e frizzante), Sauvignon, Tocai, Moscato spumante o Spumante (da Moscato giallo), Passito (da Moscato giallo), Rosso, Rosato, Merlot. Cabernet (anche nella versione "riserva"), Cabernet Sauvignon, Raboso (anche nella versione "riserva"), Refosco dal peduncolo rosso (anche nella versione "riserva"), Novello, Raboso, Passito. 

    Consorzio Vini D.O.C. di Bagnoli, sempre a sud di Padova, ai piedi dei Colli Euganei, racchiude il territorio anticamente noto come lo "Stradon del Vin Friularo", dove ancora si preserva il vitigno autoctono Friularo, base per la vinificazione di quasi tutti i rossi e proposto come monovitigno in diverse varianti. Il Consorzio certifica la produzione di: Rosso, Rosso - Riserva, Friularo, Friularo - Riserva, Friularo Vendemmia Tardiva, Friularo Passito, Merlot - Biologico, Merlot - Biologico - Riserva, Cabernet, Cabernet - Riserva, Rosato, Bianco, Spumante Brut, Spumante Brut Metodo Classico, Spumante Brut Metodo Classico, Rosato.

    Tipologia 
    Share Condividi

    Media gallery

    Da non perdere