Languages

Mappa poi itineario

Lungo l'itinerario trovi

    You are here

    Anello dei colli Euganei

    Escursione che consente di compiere l'intero giro del sistema collinare euganeo. Il percorso è ricco di punti di interesse storico, idraulico, architettonico e naturalistico.

    L’intero sistema collinare euganeo conta un centinaio di alture, insiste su un perimetro ellittico ed occupa una superficie totale di circa 21 mila ettari. Per valorizzare questo paesaggio unico e per tutelarne la straordinaria biodiversità, nel 1989 è stato istituito il Parco Regionale dei Colli Euganei.

    Lungo l'anello ciclabile, che per lo più è su sfondo asfaltato e presenta solo un unico piccolo dislivello di 63 m a Rovolon, incontrerete numerose mete turistiche. La serie di ville venete inizia alle porte della città con villa Molin, continua a Battaglia Terme con il Catajo  e con villa Selvatico - Sartori, e poco più avanti con villa Emo dal tipico giardino all’italiana. Raggiunta Monselice, si possono visitare la piazza, il castello e la vicina passeggiata del Santuario Giubilare delle Sette Chiese che sale a villa Duodo sul monte della Rocca. Riprendendo il viaggio in direzione sud, si attraversano ampie aree di bonifica dove troviamo il complesso Buzzacarini - Benetti e poco dopo villa Barbaro. Da questo punto la vista spazia su tutta la parte meridionale dei Colli Euganei: si individuano sullo sfondo la cima più alta degli Euganei, il monte Venda (601 m) riconoscibile dagli alti ripetitori televisivi e ad occidente le torri del castello di Este.

    Attraversato il meraviglioso centro storico estense si risale il canale Bisatto, che in località Bomba affianca un’antica fornace, oggi sede del Museo geo-paleontologico dei Colli Euganei la cui visita è consigliata agli amanti dei fossili e dei minerali. L’itinerario prosegue verso il monte Lozzo, alle cui pendici si trova intatto il trecentesco castello di Valbona e termina a Vo’ Vecchio in un’atmosfera d’altri tempi.

    Bastia di Rovolon, si passa accanto ad una magnifica torre colombaia e ci si  immerge tra i vigneti dai quali si producono i famosi vini rossi e il profumato Moscato Fior d'Arancio. Al termine della strada campestre si affronta una facile salita, per scendere poi verso Montemerlo.

    Siamo ormai giunti all’estremità nord-est dei colli, dove conviene prevedere una sosta per visitare l’abbazia di Praglia, autentico gioiello rinascimentale e importante centro della spiritualità benedettina. L’ultimo tratto verso Padova passa attraverso le Terme di Abano e Montegrotto, capitali europee di cura e benessere.

    Tipologia 
    Informazioni
    Informazioni Utili 

    Punto di partenza: Padova, Montegrotto Terme o Este

    Punto di arrivo: Padova, Montegrotto Terme o Este

    Lunghezza: da Padova 75km; da Montegrotto 65km

    Durata: 1 giornata

    Livello di difficoltà: difficile

    Dislivello: a Rovolon 63m

    Adatto a: allenati

    Segnaletica: in via di realizzazione

    Tipologia di fondo: asfaltato

    Tipologia: itinerario

    Intermodalità: nessuna

    Chilometraggio: 60-80

    Share Condividi
    m.danesin
    Anello dei Colli Euganei
    KML 

    Media gallery

    Media gallery
    m.danesinAnello dei Colli Euganei

    Da non perdere